IL NOSTRO SCOPO

<<TECNOLOGIA E “BELLEZZA” (ARTE ED ACCOGLIENZA)
 NELLA LOTTA  CONTRO IL CANCRO>>

IL NOSTRO APOLOGO DI RIFERIMENTO

<<LA SOLA COMPASSIONE SENZA TECNOLOGIA TRASFORMA LA MEDICINA
 IN STREGONERIA, MA LA SOLA  TECNOLOGIA SENZA COMPASSIONE
 TRASFORMA LA MEDICINA  IN EMPIETÀ>>


DIRETTIVO << NU.O.RA >>

Presidente : ARMAROLI LUCIANO
Medico Radioterapista-Oncologo ex-Direttore U.O.
attuale consulente volontario presso il D.H. oncologico Ospedale di Carpi

Componenti :
Borghi Ettore : Ex Insegnante
Friggeri Stefania : Ex Insegnante
Carpanelli Rosanna (Segretaria) : Ex Insegnante
Zoboli Giampaolo (Revisore Dei Conti): Docente Informatico

 
CHI SIAMO

La <<NU.O.RA>> nasce come Associazione di Volontariato il 27 dicembre 2010 con l’intento di continuare le attività di volontariato intraprese, a partire dalla fine degli anni ’90, dalla precedente associazione denominata <<PRO.RA>> sotto la “guida” del sottoscritto, Dr. Luciano Armaroli, attuale presidente di questa nuova Associazione.
Le motivazioni ed il razionale di tale passaggio <<da PRO.RA a NU.O RA>> e’ ampiamente descritto nel capitolo “cenni storici”.
Rispetto all’esperienza precedente, la vision e la mission di base non sono sostanzialmente cambiate.
La nostra attività gratuita e solidale, infatti, si indirizza, come sempre, al campo della lotta contro le malattie tumorali per dare ad essa una configurazione tecnologica adeguata unitamente ad una alta qualità di accoglienza dei Pazienti. Accoglienza che abbiamo sintetizzato nel concetto di “bellezza” intesa nella sua più ampia accezione.
Quindi noi perseguiamo tecnologia e bellezza ovunque si combatta il cancro.
Siamo usciti dalla “costrizione”delle mura ospedaliere, dove abbiamo operato per vari lustri con risultati giudicati straordinari (da molti osservatori, non solo locali) e ampiamente documentati in questo sito sotto la voce “precedente attività <<PRO.RA>>”, e ci siamo orientati verso il territorio.
Inoltre, per rispetto alle migliaia di cittadini reggiani, che ci hanno sostenuto per tanto tempo, vorremmo concludere anche quella parte dei nostri obiettivi che prevede di continuare a fare progredire il progetto di solidarietà internazionale.
Tale progetto contempla il supporto tecnico-culturale alla costruzione di un Centro di Oncologia-Radioterapia nell’ospedale <<Orotta>> di Asmara, capitale di uno dei paesi più poveri del mondo: l’Eritrea.
In africa, come in molti paesi del terzo mondo, non si muore di sola fame o di sola guerra. In Eritrea, infatti, chi ha il cancro ha la certezza di non potere essere curato adeguatamente.
Potete leggere tutto ciò, per esteso, nei documenti che seguono in questo nostro sito, ma vogliamo subito stressare il concetto che il dare ad un popolo, come quello eritreo, una possibilità di cominciare a svilupparsi anche in un campo, come quello della cura dei tumori, in cui finora non ha potuto fare nulla per mancanza totale di mezzi e di cultura “specifica”, non sarebbe un atto di carità, bensì un vero evento storico !.
E noi abbiamo l’ambizione di provarci.

Il Presidente << NU.O.RA >>
Dr. Luciano Armaroli